ARITMIA: La corretta gestione del Contenzioso per Medico e Paziente

 
 
home associazione il consiglio quesiti agli esperti appuntamenti links privacy contatti
ISCRIZIONE
iscrizione all'associazione
AREE TEMATICHE
area legale
area medico legale
area assicurativa
attualità
area previdenziale
AREE SPECIALI
cartella clinica
brevia Prof. Perelli
LOGIN
username
password
entra  registrati 
 


A.R.I.T.M.I.A.
Associazione Ricerca Italiana Tutela Medici Ingiustamente Accusati
UNA ASSOCIAZIONE DI MEDICI PER I MEDICI


Ogni medico italiano ha, in vent'anni di attività, l'80% di probabilità di ritrovarsi in tribunale.

Se è indubitabilmente giusto il risarcimento del danno economico per gli errori medici, troppe però sono le cause, di chi decide di addossare colpe a medici senza concrete motivazioni.

Il costante incremento delle azioni legali promosse contro i medici non solo fanno aumentare i costi delle polizze di responsabilità civile medica ma purtroppo spesso vanno ad incrinare il rapporto di fiducia tra paziente e medico e costituiscono un turbamento nell’azione medica che può spingere il Medico verso l’esercizio della medicina in termini difensivi.

Situazione questa non solo eticamente inaccettabile ma a sua volta portatrice di ulteriori responsabilità per il professionista che omette di intervenire per evitare di sbagliare o che, sempre nel timore di non agire bene, richiede esami ed accertamenti in misura sproporzionata in relazione al caso portato al suo esame.

L’Associazione A.R.I.T.M.I.A. Associazione Ricerca Italiana Tutela Medici Ingiustamente Accusati, costituita oggi da oltre 6.000 medici, personalmente iscritti e paganti una quota associativa comprensiva di una copertura tutela giudiziaria, si rivolge ai colleghi proponendosi con una azione attiva di tutela volta a garantire al professionista coinvolto da una azione giudiziaria penale, civile o amministrativa un supporto nella ricerca del professionista, legale, medico legale e del consulente tecnico di specialità che possano assisterlo sia nella fase iniziale di preparazione della linea difensiva sia successivamente seguirlo nel lungo percorso della vertenza giudiziaria non solo con suggerimenti e assistenza ma mettendo a sua disposizione tramite una copertura di tutela giudiziaria gli onorari dei professionisti.

La quota associativa annua di 120,00 € comprende una copertura delle spese legali e medicolegali con un massimale di 30.000,00 € per il contenzioso penale e 26.000,00 € per il civile e l’amministrativo, ha una retroattività di 2 anni dal momento dell’iscrizione e prevede anche le controversie relative al rapporto di lavoro e con gli enti previdenziali.

La copertura assicurativa di tutela giudiziaria, non è sostitutiva della propria assicurazione di responsabilità professionale ma la integra e la completa.

A.R.I.T.M.I.A. “Associazione di Ricerca Italiana per la Tutela dei Medici Ingiustamente Accusati” ha inoltre quale scopo statutario quello di:
Fornire tutta la consulenza assicurativa e l’assistenza legale, sia preventiva che nelle fasi giudiziarie del processo civile e nel procedimento penale che interessino i medici iscritti in relazione a richieste risarcitorie per presunta malpractice e/o per procedimenti penali relativi a fatti imputabili a comportamenti colposi del medico;
favorire la formazione etica-giuridica e tecnico scientifica in relazione al rapporto con il paziente al fine di ridurre al minimo e comunque in un ambito fisiologico il diffondersi di azioni legali in relazione alla responsabilità professionale del medico;
favorire l’attività conciliativa allo scopo di prevenire, quando possibile, una azione innanzi all’Autorità giudiziaria;
favorire una corretta informazione agli organi di stampa delle situazioni contenziose che giungano ai media e conseguentemente diventano oggetto di interesse giornalistico;
promuovere ed organizzare incontri scientifici, seminari, simposi, conferenze, lezioni e corsi ad ogni livello, medico e non medico, in Italia ed all’Estero;
promuovere, favorire e curare la pubblicazione di opuscoli, articoli, e testi;
collaborare con altri enti ed istituzioni a carattere scientifico, sociale ed umanitario con analogo scopo;
favorire una idonea copertura assicurativa, a costi ridotti in relazione alle correnti quotazioni di mercato;
svolgere opera di informazione e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’operato dei medici e sulla malpractice anche attraverso l’uso dei media;


L’Associazione si propone inoltre:

un’azione preventiva a carattere medico-legale attraverso qualificate espertise, cioè consulenze al fine di risolvere o prevenire contenziosi giudiziari tra Pazienti e Medici;
la promozione di consulenze anche on-line;
l’organizzazione di corsi di formazione accreditati;
la realizzazione e l’aggiornamento del sito internet dell’associazione pubblicando documentazione di interesse relativa al contenzioso medico paziente.

L’Associazione A.R.I.T.M.I.A. si rivolge a tutti i medici italiani, qualunque sia la loro posizione e specializzazione, siano essi medici di medicina generale, medici ospedalieri e medici liberi professionisti, proponendosi non solo di offrire tramite esperti professionisti una tutela qualificata e il più possibile efficace ma anche con l’ausilio di un primario broker specialista in responsabilità professionale come ASSIMEDICI un servizio di ricerca della migliore soluzione per la copertura assicurativa della responsabilità professionale per mezzo di polizze con massimali anche elevati e condizioni contrattuali difficili da reperire sul mercato italiano e internazionale e la ricerca di soluzioni assicurative per quei medici che hanno avuto la propria polizza di responsabilità professionale disdettata per sinistro.
 

ARITMIA - Associazione Ricerca Italiana Tutela Medici Ingiustamente Accusati
Tel. 06.92.91.79.52 - Fax 02.87.15.21.64 - info@aritmia.eu

Codice Fiscale 97399630157